Viaggi

Museo del Violino

Buongiorno a tutti!

Oggi voglio parlarvi del Museo del Violino di Cremona.

Iniziamo con un po’ di informazioni…il museo si trova in centro a Cremona – una piccola città lombarda – più precisamente in Piazza Marconi. E’ facile arrivarci. In tale piazza c’è un parcheggio sotterraneo (molto interessante perchè al suo interno è possibile vedere gli scavi risalenti all’epoca romana) oppure si può parcheggiare sul retro del museo (piazza Sant’Angelo), tutto al costo di 1,70€ all’ora.

Cremona_-_Museo_del_Violino_2.jpg

Qui sopra l’entrata del Palazzo dell’Arte che ospita il Museo.

All’interno ci sono diverse sale – di seguito metterò alcune foto istituzionali, dal momento che non si possono fare foto all’interno – ognuna dedicata ad una tematica. Qui sotto lo screenshot dal sito.

pianta

sala-5-scrigno

Sala 5, i violini storici della collezione che un tempo era conservata presso il Palazzo del Comune. In questa sala è presente anche il famosissimo Stradivari “il Cremonese” 1715. Stupendo, perfetto, divino esemplare di violino Stradivari.

sala_4

Sala 4, dedicata alle scuole liutarie cremonesi.

Il museo è davvero multimediale: l’audioguida è compresa nel prezzo del biglietto e, proseguendo di tappa in tappa nel museo, essa ci guida e ci informa. Molte le postazioni interattive dove è possibile avvicinarsi al mondo della liuteria.

Il museo è aperto dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18 e il biglietto di ingresso costa 10 €, ma esistono riduzioni o biglietti cumulativi che offrono vantaggiose soluzioni.
Io, per esempio, ho comprato il biglietto cumulativo – utilizzabile per tre mesi – valido per Museo del  Violino, Museo Civico Ala Ponzone (non perdetevi il Caravaggio!) e Museo Archeologico S. Lorenzo, il tutto a 16 € anzichè 20.

Infine, già che ci siete, godetevi il centro città: è molto bello. Vi lascio alcuni scorci, alcuni miei ed alcuni trovati in rete. Se avete tempo non perdetevi la salita al Torrazzo, la torre in muratura più alta d’Europa…mille scalini (andata e ritorno), alcuni in marmo, altri in muratura, altri in metallo che vi porteranno fin sotto la campana e godrete di una vista mozzafiato a 360°.

cultura_hpdqr.T0.jpg

Questa è una delle ultime scale a chiocciola (presenti solo sul finale della salita) che portano alla terrazza.

51408-533x800-333x500

Il Torrazzo la sera.

25957315796_29bd4c7ef8_b

Ultimo piano con vista dalle finestre (altezza circa 100 m).

Cremona-Piazza-del-Comune-Panoramica

Panoramica della Piazza del Comune (Cattedrale, Torrazzo, Battistero e Comune).

DSC_2143.JPG

Cattedrale vista da Via dei Gonfalonieri.

Cremona-Torrazzo-2.jpg

Torrazzo visto da via Giovanni Baldesio.

Godetevi il giretto…questi sono solo alcuni indizi, ma a Cremona ci sono molte altre cose da vedere e da scoprire! Proprio di fronte al Torrazzo è presente l’Ufficio di Promozione Turistica, andate a fare una visitina! E non dimenticate di pranzare in uno dei numerosi ristoranti o trattorie tipiche: il cibo cremonese merita senz’altro un assaggio!

Bon voyage!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...